FANDOM


Bts1
Bts2
DIETRO LE QUINTE

Questa pagina che parla di Sortilegio Oscuro è soltanto uno STUB!
Contribuisci alla Wikia: scrivi tu questo articolo.

Per una lista completa degli Stub, vai QUI.


Sortilegio Oscuro

Sortilegio

SortiPan

SortiNeve

Informazioni
Tipo di oggetto: Incantesimo
Luogo d'origine: Foresta Incantata
Proprietario: Tremotino; Malefica; Regina; Peter Pan; Biancaneve
Prima apparizione: "Mai più un lieto fine"

Il Sortilegio Oscuro è la maledizione utilizzata per distruggere la Foresta Incantata e trasportarne gli abitanti nella città appena creata di Storybrooke. E' stato creato dalla Fata Nera ma è stato lanciato rispettivamente da la Regina Cattiva, Peter Pan, Biancaneve, Uncino e la creatrice stessa.

Storia

Prima del Sortilegio

Il Sortilegio Oscuro e custodito nel Monte Calvo ed è protetto dal Chernabog. Tremotino porta lì con sè le Regine dell'Oscurità. Dopo che lo aiutano però, le lascia lì ad affrontare il mostro e prende con sè il Sortilegio.

Tempo dopo Regina ottiene il Sortilegio da Tremotino e lo baratta con Melefica per l'Incentesimo del Sonno. Regina, diventata amica intima di Malefica e gli chiede successivamente di restituirgli il Sortilegio. Quando lei risponde di no, Regina minaccia di uccidere il suo unicorno. Alla fine riesce a prenderlo, ma risparmia la vita a Malefica, poichè è la sua unica amica. Il Sortilegio è il mezzo che Tremotino può usare per raggiungere il Mondo Realee ritrovare suo figlio, Baelfire( lo stesso motivo per cui ha convinto Malefica, Ursula e Crudelia a prenderlo). Perciò ha bisogno che qualcuno per lui lo lanci, perché il prezzo da pagare è la cosa che si ama di più. Comicia ad addestrare Regina, che così potrà anche vendicarsi di Biancaneve. Zelenacerca di convincerlo a farlo lanciare a lei, ma fallisce poichè la persona che Zelena ama di più è proprio Tremotino poichè l'ha resa sicura di sè. Regina uccide il suo unicorno per lanciarlo ma non è la cosa che ama di più. Regina, a malincuore, capisce che la cosa che ama di più è suo padre Henry, perciò lo uccide. Mentre il Sortilegio devasta la Foresta Incantata, Biancaneve e il Principe chiedono una profezia a Tremotino ( rinchiuso nelle loro prigioni ) e lui risponde che la loro figlia sarà colei che tra 28 anni spezzerà il Sortilegio. In cambio Biancaneve rivela allo stregone il nome della bambina. Emma, la loro figlia, viene così messa all'interno della teca,costruita da Geppetto e Pinocchio,e così arriva nel Mondo Reale

Durante il Primo Sortilegio

Cresce come un'orfana e 28 anni dopo vive a New York come cacciatrice di taglie. Viene rintracciata da suo figlio Henry che grazie a un libro intitolato "C'era una volta" è acconoscenza di ogni fatto accaduto e cerca di spiegare a Emma il tutto ma la ragazza però non crede a una sola parola e si limita a riportare Henry da sua madre adottiva che si scoprirà essere Regina. Nel frattempo il Sortilegio di quest'ultima ha portato tutti i personaggi delle fiabe a Storybrooke dove vivono una vita normale ma nessuno ha memoria delle loro vite passate, apparte Regina che è divenuta sindaco e Tremotino conosciuto come Mr.Gold. Lì il tempo si è fermato a causa del Sortilegio e nessuno apparte Henry invecchia. Emma arriva a Storybrooke e il Sortilegio comincia ad indebolirsi.

Dopo il Primo Sortilegio

Quando Emma spezza il Sortilegio, Tremotino riporta la magia. Regina rivela che la Foresta Incantata è stata distrutta dall'incantesimo. Dopo la rottura dell'incantesimo, si scopre che chi esce da Storybrooke perde la memoria, come accade dopo a Belle.

Successivamente, Greg e Tamara attivano l'innesco per distruggere Storybrooke e Regina rivela di averlo creato quando ha lanciato il Sortilegio. Lei e Emma però riescono a fermarlo.

Peter Pan, l'anno dopo, decide di lanciare un altro Sortilegio per trasformare Storybrooke nella Nuova Isola Che Non C'è. Per farlo uccide Felix, il suo servitore. L'unico modo per impedirlo è lanciare un incantesimo che riporti tutti nella Foresta Incantata, tutti tranne Emma ed Henry.

Prima del Secondo Sortilegio

Tutti ricominciano le loro vite nella Foresta Incantata. Arriva però Zelena,la Perfida Strega dell'Ovest nonchè sorellastra di Regina intenzionata a vendicarsi di quest'ultima poichè ha avuto a differenza sua "affetto" dalla madre. Per fermarla Biancaneve e il Principe Azzurro chiedono aiuto a Glinda che rivela ai dur che solo chi possiede la magia bianca può sconfiggerla. Biancaneve lancia così un Secondo Sortilegio, uccidendo David. Lo salva poi facendo spezzare a metà il suo cuore da Regina, in modo da poterlo condividere con lui. Tutti ritornano a Storybrooke.

Durante il Secondo Sortilegio

Per colpa di Zelena nessuno ricorda nulla dell'anno passato nella Foresta Incantata. Emma torna in città con Henry e Uncino. Alla fine è Regina a spezzare il Sortilegio.

Dopo il Secondo Sortilegio

Regina, che ora possiede la magia bianca, sconfigge Zelena. Tempo dopo Emma diventa la Signora Oscura e giunge a Camelot insieme agli altri.

Prima del Terzo Sortilegio

Uncino diventa il Signore Oscuro e decide di lanciare un Sortilegio per raggiungere Tremotino e avere la sua vendetta. Visto che è collegato a Nimue sfrutta la cosa e uccide Merlino ( perché Merlino è il vero amore di Nimue.) Emma lo ferma e ruba i suoi ricordi e quelli degli altri.

Durante il Terzo Sortilegio

Tutti a Storybrooke non hanno memoria di ciò che è successo a Camelot. Emma rivela a Regina che in questo Sortilegio non è previsto l'intervento della Salvatrice, cioè Regina stessa. Alla fine Uncino riacquista i suoi poteri e ruba i ricordi e la magia ad Emma. Quest'ultima si allea con gli altri e ridà i ricordi a tutti.

Dopo il Terzo Sortilegio

Uncino si sacrifica e si fa uccidere da Emma per eliminare l'Oscurità in entrambi. Emma però scopre di essere stata ingannata da Tremotino e così parte con gli altri per andare nell'Oltreromba e salvarlo.