Wikia

C'era Una Volta - Once Upon A Time Wiki

Regina

Discussione0
584pagine in
questa wiki

Reindirizzamento da Regina Cattiva

Questa pagina parla di Regina. Se stai cercando la sua controparte a Storybrooke visita Regina Mills.

Distruggerò la vostra felicità, lo prometto! Dovesse essere l'ultima cosa che faccio.
— Regina Cattiva a Biancaneve e al Principe Azzurro
Regina

PromoCattiva4

Regina2

Regina0

Informazioni Biografiche
Alias: Regina Cattiva
Occupazione: Sovrana; Strega
Specie: Umana
Relazioni
Parenti: Vedi "Famiglia"
Alleati: Specchio Magico; Cacciatore; Malefica; George; Daniel; Victor Frankenstein
Nemici: Biancaneve; Principe Azzurro; i Sette Nani; Strega Cieca; Cora; Cappuccetto Rosso; Vedova Lucas; Turchina
Altre Informazioni
Interpretato da: Lana Parrilla
Doppiato da: Laura Romano
Apparizione: "Mai più un lieto fine"
Pagine Collegate
GALLERIA

La Regina Cattiva è l'antagonista di Biancaneve.

BiografiaModifica

Prima del SortilegioModifica

Regina, figlia di Henry e Cora, viene cresciuta con severità dalla madre, che ha molte aspettative su di lei. Nonostante ciò Regina si innamora dello stalliere Daniel. Durante una cavalcata, Regina salva una bambina che aveva perso il controllo del suo cavallo; la piccola è in realtà Biancaneve, figlia di Re Leopold. Il sovrano, per ringraziarla, chiede la sua mano, dal momento che la madre di Biancaneve è morta. Cora accetta al posto della figlia, che in realtà vorrebbe sposarsi con Daniel. Dopo Regina corre nelle stalle dove chiede a Daniel di sposarla e questi gli da un anello di fidanzamento, i due si danno un tenero bacio ma in quel momento entra nelle stalle Biancaneve che fugge via sconvolta. Regina raggiunge Biancaneve a le spiega che quello che prova per Daniel è vero amore e le fa giurare di mantenere il segreto circa la loro relazione. Alla vigilia della notte in cui lei e Daniel stanno per scappare, vengono blocchati da Cora. Per un momento, Cora dopo un breve discorso con la figlia Cora apparentemente inizia ad accettare Daniel, ma all'improvviso gli strappa il cuore. Regina abbraccia Daniel caduto a terra mentre Cora stringe il suo cuore fino a farlo diventare polvere, uccidendolo. Cora crede di star facendo ciò che è meglio per sua figlia, che diventerà la regina. Alle prove per il vestito da sposa Regina sembra aver messo da parte il suo dolore per Daniel. Biancaneve loda la sua bellezza dicendo anche che Cora era una buona madre per aver capito l'amore tra lei e Daniel. Quando Regina le domanda il motivo di questo, una Biancaneve dispiaciuta ammette di aver raccontato a Cora di lei e Daniel perché temeva che Regina avrebbe perso sua madre come lei aveva perso la sua .Regina è furiosa del fatto che una ragazzina ingenua abbia rovinato la sua felicità, ma mantiene la calma per risparmiare i sentimenti di Biancaneve. Regina dice che Daniel è scappato e che lei è felice di sposare suo padre e diventare la sua matrigna. Come Biancaneve esce dalla stanza Cora dice a regina di essere fiera di lei . Regina realizza che Cora ha fatto agitare il destriero che Biancaneve stava cavalcando il giorno in cui Regina le salvò la vita , nel tentativo di far prendere a Regina il posto della defunta moglie di re Leopold , ma invece di incolpare Cora per l'accaduto Regina incolpa Biancaneve e la sua rabbia nei suoi confronti cresce. Poco tempo dopo Regina fugge a cavallo, verso la libertà, ma la madre, la regina Cora, la blocca con i suoi poteri e la costringe a ritornare al castello dove dovrà sposarsi con re Leopold, padre della giovane Biancaneve. Regina, per essere libera, vorrebbe vendicarsi sulla madre, e, su suggerimento del padre, vuole chiamare colui che le ha dato i poteri: Tremotino. Così, la sera, preso il libro di nascosto alla madre, lo chiama a sé. Ed egli le fornisce un portale verso un piccolo mondo insignificante: una spinta e la persona odiata sparirà in esso. La mattina, la madre si reca nella sua stanza a trovarla, ma Regina è stufa delle sue imposizioni, così la spinge e la getta attraverso il portale, uno specchio, che subito dopo si frantuma. Fuori dal castello Regina incontra Tremotino e gli confida di voler aver la magia.

202 24

Regina incontra Tremotino e gli confida di voler aver la magia.

Tremotino è estasiato per la scelta. Regina sposa re Leopold ma questo è un matrimonio senza amore infatti Regina è ancora innamorata di Daniel il cui corpo è conservato con un incantesimo. Regina impara come usare la magia nera da Tremotino solo per trovare un modo per riportare in vita Daniel, il suo vero amore. Jefferson, incuriosito, decide di aiutarla e le fa incontrare un uomo ritenuto talmente abile da poter riportare in vita Daniel: il Dottore (il dottor Whale, come lo si conosce a Storybrooke). Per la riuscita dell'operazione è necessario un cuore forte, che Regina preleva dalla collezione della madre. Nonostante tutto il Dottore non riesce nel processo: in base ad un accordo con Tremotino e Jefferson, il Dottore avrebbe potuto portare via il cuore offertogli da Regina, per far vivere il suo mostro. Regina è sofferente per il fatto di avere sposato re Leopold e di vivere accanto a Biancaneve, e decide di non voler più prendere lezioni di magia da Tremotino per paura di diventare come sua madre ma questo compare immesso a una sua cena solitaria dicendole che ormai le tenebre l'hanno assagiata e che non la lascerano più andare.

Rumple 303

Tremotino arriva durante la cena solitaria della regina.

Quella sera, accidentalmente, Regina cade dal balcone e fa la conoscenza di una giovane fata, Trilli. Questa credendo che Regina abbia tentato il suicidio vuole alleviare il suo dolore, renderla felice, e le racconta che grazie alla polvere magica (più potente della normale polvere di fata) potrà farle anche incontrare il suo Vero Amore. Ma per farlo, Trilli si scontra con la fata Turchina, che le sconsiglia di aiutare Regina, proprio per la sua reputazione. Lei tuttavia non dà ascolto a Turchina, e aiuta Regina guidandola verso il Vero Amore, un uomo riconoscibile solo dal tatuaggio di un leone sul braccio. Regina non ha il coraggio di incontrarlo, causando il fallimento delle buone intenzioni di Trilli, la quale, non creduta più da Turchina, perde le ali e la magia, diventando umana.Da allora, Regina desiderò di distruggere la felicità di Biancaneve per vendicare la morte di Daniel. Tempo dopo il padre di Biancaneve trova Il Genio della Lampada e come desiderio, avendo già tutto, ordina che questi venga liberato dalla lampada e come secondo desiderio gli regala il suo terzo desiderio. Una volta a palazzo incontra Regina e se ne innamora La donna sembra ricambiare i suoi sentimenti, ma il re sembra accorgersi di qualcosa e fa rinchiudere la regina chiedendo al Genio di trovare la persona di cui è innamorata. Contattato dal padre di Regina, quest'ultima gli confessa di voler uccidere il re. Il Genio promette di aiutarla usando le vipere di Agrabah, la sua terra d'origine, il cui veleno è mortale pensando che, una volta ucciso il re, scapperanno insieme. Purtroppo, ciò si rivela un inganno della regina per poter far ricadere la colpa su qualcuno invece di sporcarsi le mani lei stessa. Sconvolto e adirato per essere stato preso in giro, il Genio desidera di non lasciarla mai e quindi viene trasformato nello Specchio Magico. Molti giorni dopo il funerale di re Leopold, Regina conforta Biancaneve in quanto entrambe sono in lutto. Tuttavia, il suo vero obiettivo diventa chiaro in privato, quando usa lo Specchio Magico per trovare una persona adatta per uccidere Biancaneve. La Regina sceglie un Cacciatore che è stato allevato dai lupi credendolo senza pieta, lo ingaggia affinché la uccida e le strappi il cuore (dato che facendola uccidere dai suoi uomini rischierebbe una rivolta) in cambio della fine della caccia ai lupi dopo il Cacciatore torna dalla regina con il cuore di un cinghiale facendolo passare per quello di Biancaneve la regina grazie alla magia pero lo scopre l'inganno e strappa quello del Cacciatore dal suo petto, dicendo che da quel momento sarebbe stato il suo cagnolino, infatti il Cacciatore non è morto, bensì da quel momento non proverà più emozioni, dato che non ha più un cuore, Regina da quel momento custodisce il cuore del Cacciatore e gli dice che d'ora in poi lui sarà suo schiavo e farà tutto quello che lei vorrà, altrimenti la Regina Cattiva lo ucciderà stringendo il suo cuore fino a farlo diventare polvere e gliene da una dimostrazione cercando quasi di ucciderlo. A un certo punto, il padre viene rapito dalla Regina di Cuori . Lei commissiona Jefferson di portarla nel Paese delle Meraviglie in cambio di una vita agiata per lui e sua figlia. I due usano il cappello di Jefferson ( il Cappellaio Matto) , che agisce come un portale per altri mondi. Una volta nel Paese delle Meraviglie, la regina recupera suo padre e lo restituisce alla sua vecchia forma ( era stato infatti rimpicciolito con un fungo magico). I due hanno la riunione tanto attesa e lasciano il Paese delle Meraviglie insieme; lasciando Jefferson a soffrire nelle mani della Regina di Cuori in quanto il cappello di Jefferson ha una regola possono uscire solo lo stesso numero di persone che sono entrate. Regina cerca nel reame Biancaneve, non risparmiando la vita alle persone che l'aiutano. Capisce che, se vuole avvicinarsi a lei, deve diventare una del popolo, ma non ha ancora acquisito familiarità con l'incantesimo muta forma, così, con l'aiuto di Tremotino si fa trasformare in una mendicante (con l'unico limite di non riuscire a usare la magia mentre è mutata). Sotto queste sembianze, per un incidente, viene quasi decapitata dalle sue stesse guardie, ma è salvata da Biancaneve, palladina del popolo, che la aiuta per alcuni giorni: durante questo tempo Biancaneve le parla di Regina, convinta che in lei ci può essere ancora del buono. Sentendo quei discorsi, Regina prende seriamente in considerazione la possibilità di redimersi e riconciliarsi con lei. Ben presto però Biancaneve, dopo aver visto un villaggio sterminato dalle guardie di Regina si rimangia tutto quello che ha detto, e poi, comprendendo che la mendicante è proprio Regina le punta l'arco contro. Purtroppo non ha il coraggio di uccidere una donna disarmata ed inerme, e la lascia scappare da Tremotino, che la ritrasforma nella regina crudele che è.

Tempo dopo le guardie della regina inseguono Biancaneve ma la perdono dopo che lei si lancia in un burrone venendo poi salvata dalla sirena Ariel. Dopo nel suo castello Regina le spia attraverso uno specchio ed è furibonda perché la sua nemica è sopravvissuta. Anziché mandare più guardie, decide di ideare un nuovo piano.In riva all'oceano, Ariel se la prende con la Strega del Mare, Ursula, che non la può aiutare a stare con il suo Vero Amore. Quando sta per andarsene, la Sirena viene raggiunta dalla Regina Cattiva, tramutata in Ursula. La Sirena raggiunge Biancaneve e le dice di aver trovato una soluzione ai loro problemi: con un bracciale magico lei potrà tenere le gambe umane, mentre l'amica diventerà una Sirena e potrà così sfuggire alla Regina Cattiva. Ariel mette il bracciale al polso di Biancaneve e questa si ritrova immediatamente con una coda al posto delle gambe; la Principessa è allarmata, sentendo parlare di Ursula, da tutti ritenuta solo un mito. Le due vengono raggiunte dalla Regina Cattiva, che ha ingannato Ariel fingendosi la Strega del Mare. Biancaneve è in difficoltà con la coda e non riesce a togliersi il bracciale. Regina già pregusta la vittoria ed ordina ad Ariel di andarsene da Eric ed ottenere il suo lieto fine. La Sirena sembra accettare, ma poi torna e colpisce la Regina con la forchetta presa al ballo; tolto il bracciale, lei e Biancaneve tornano nelle loro forme normale e nuotano via. Il Principe Eric attende ancora l'arrivo di Ariel. Lei riemerge vicino al porto, ma quando fa per chiamarlo, si accorge di non poter parlare. Lui aspetta un po' e poi si allontana. Poco dopo appare la Regina Cattiva: è stata lei a prendessi la voce di Ariel, così che non potesse rivelare i suoi sentimenti ad Eric. La donna la invita poi a tornarsene nel suo regno. Una volta nel suo Palazzo Oscuro, Regina vede attraverso uno specchio, la statua di Ursula prendere vita. La Strega la stritola con i suoi tentacoli e le intima di non farsi mai più passare per lei. Tempo dopo nel tentativo di diventare più potente del Signore Oscuro Regina scopre che Tremotino si è innamorato della sua cameriera, Belle. Dopo aver incontrato volutamente Belle mentre scappava dal castello oscuro la manipola e fa pensare che se bacia Tremotino spezzerà la maledizione dell'Oscuro Signore. Belle le crede e si precipita di nuovo al castello per trasformarlo di nuovo in un uomo normale ma non finisce bene, perché Tremotino crede che Belle lavori per Regina per sbarazzarsi dei suoi poteri e lui la butta fuori del castello per sempre. Pochi giorni dopo Regina cattura Belle su una montagna e la imprigiona per impedirle di tornare da Tremotino dicendo poi a quest'ultimo che Belle dopo essere tornata a casa è stata allontanata dal padre e rinchiusa in una torre dove dopo essere stata torturata si è suicidata. Qualche tempo prima o dopo, la regina scambia il Sortilegio Oscuro per la maledizione del sonno dalla strega Malefica. Mentre viaggia per i boschi Regina nota i due fratelli Hansel e Gretel mentre erano nel bosco col padre, cosi Regina rapisce il padre e inganna i due fratelli per fargli credere di essere stati abbandonati. In seguito dopo averli catturati promette ai due di aiutarli a ritrovare il padre in cambio di un "favore". Così Regina accompagna Hansel e Gretel casa di dolci della Strega Cieca, che custodisce un sacchetto nero che Regina vuole a tutti a costi. I bambini riescono a sfuggire alla Strega Cieca (che si nutre proprio di bambini e che verrà bruciata infine da Regina dopo essere stata chiusa nel forno) ed a prendere il sacchetto e a portarlo a Regina, e dentro al sacchetto altro non c'era che la mela rossa avvelenata destinata a Biancaneve. Regina offre ai due ragazzini la possibilità di diventare suoi figli, ma i due rifiutano così che questi li teletrasporta nel bosco per tenerli lontani dal padre (dopo avere interrogato anche quest'ultimo che le dice che i membri di una famiglia prima o poi si rincontrano sempre).Una volta catturata la donna che ha aiutato Biancaneve fuggire, Regina va al villaggio dove l'ex-principessa precedentemente alloggiava. Lei minaccia infliggere dolore ai sui residenti se non rivelano la posizione di Biancaneve. Geppetto supplica la regina, affermando che lui e tutti gli altri abitanti del villaggio sono pacifici, ma lei chiede semplicemente giustizia. Per infondere ulteriore paura a chi ha avuto il coraggio di aiutare Biancaneve, lei tira fuori la donna catturata come un esempio.

Dopo il SortilegioModifica

Vedi Regina Mills.

FamigliaModifica

XavierIcona
Xavier
 
 
 
SconosciutaPadreCIcona
 
 
 
Sconosciuta
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
HSIcona
Henry
 
 
 
 
 
 
 
CoraIcona
Cora
 
 
 
JonaIcona
Jonathan
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
LeopoldIcona
Leopold
 
CattivaIcona
Regina Cattiva
WestIcona
Zelena
 

AbilitàModifica

Regina fin da bambina è molto abile nel cavalcare i cavalli, dote che d'adulta continua a sfruttare per dare la caccia a Biancaneve e i suoi alleati. Come Regina Cattiva del regno di Re Leopold dopo la sua morte e la fuga della figlia, Regina acquisisce il dominio su gran parte della Foresta Incantata e sfruttando anche le sue abilità di strega riesce ha incutere timore e ha sottomettere altri regni delle favole.

Dopo essere diventata allieva di Tremotino che gli insegna la magia tramite il Libro Degli Incantesimi precedentemente rubato da Cora, Regina ha ottenuto col tempo molti poteri e conoscenze magiche ampi tanto quanto quelli della madre, le sue abilità principali sono quelle di muovere oggetti e persone con la forza della mente, creare e manipolare il fuoco, bloccare le persone impedendogli di muoversi, trasformarsi in altre persone, teletrasportarsi dove vuole in una nube viola, spiare le persone attraverso gli specchi e trasformare in oggetti tutto ciò che vuole, Regina può inoltre creare delle pozioni tramite degli speciali ingredienti e lanciare potenti incantesimi oscuri come La Maledizione Oscura, Regina inoltre come la maggior parte delle streghe e stregoni può strappare magicamente il cuore di una persona (cristallizzandolo nel processo) e usarlo per manipolare i movimenti di questa persona, spiare l'ambiente in cui si trova, schiacciarlo fino a ridurlo in polvere oppure rimetterglielo dentro nel corpo e recentemente ha scoperto di poter dividere un cuore in due parti e mettere una parte nel corpo di una persona morta senza il suo cuore e (se la parte del cuore è abbastanza forte) resuscitarla.

RelazioniModifica

ApparizioniModifica

Prima Stagione
Mai più un lieto fine La cosa che più ami La cosa giusta da fare Il prezzo della magia La voce della coscienza
Il pastore Il cacciatore Anime disperate La bussola 07:15 del mattino
Il frutto dell'albero avvelentato Belle Che cosa è successo a Frederick? Sognolo Mani rosso sangue
Cuore di tenebra Il trucco del cappello Lo stalliere Il ritorno Lo sconosciuto
Una mela rosso sangue Un mondo senza magia


Seconda Stagione
Spezzato Chi scegliamo di essere Il lago Il coccodrillo Il dottore
Tallahassee Figlia della luna L'incantesimo del sonno Regina di cuori Il gioco del grillo
L'outsider In nome del fratello Scricciolo Manhattan La regina è morta
La figlia del mugnaio Benvenuti a Storybrooke Impavido, sincero e altruista Lacey La regina cattiva
Seconda stella a destra E poi dritto fino al mattino


Terza Stagione
Il cuore del vero credente Ragazza sperduta Una fata piuttosto comune Cattive abitudini La forma corretta
Ariel Alla ricerca dell'Ombra Fai pensieri felici Salviamo Henry La nuova Isola che non c'è
Si torna a casa Segui il tuo istinto Caccia alla strega La torre Menti silenziose
Essere verdi non è facile La Jolly Roger Passato e presente Una cosa curiosa Kansas
Il corso degli eventi Nessun posto è come casa

CuriositàModifica

  • Nel film Disney Biancaneve e i sette nani, la Regina cattiva si chiama Grimilde, anche se questo nome è stato raramente utilizzato in seguito.
  • Ha un tatuaggio a forma di piuma sul suo polso destro.
  • Dopo la morte di suo marito, ha riarredato il palazzo in modo che fosse degno di un monarca malvagio e ha adottato un guardaroba molto più scuro.
  • Il suo compleanno è il 1° febbraio.
  • Il suo personaggio è basato sulla regina antagonista della fiaba "Biancaneve e i sette nani".