FANDOM


È un'isola, non ci sono adulti che ti dicono cosa fare. Ci sono sirene meravigliose e fate, e creature magiche di ogni genere.
— Wendy a Baelfire
Isola che non c'è
Isola.png
Informazioni
Dimensione: Isola che non c'è
Tipo di luogo: Isola incantata
Prima apparizione: "Seconda stella a destra"

L'Isola che non c'è è un mondo magico.

Storia

Secondo Greg e Tamara l'isola che non c'è è la fonte originaria di tutta la magia; essa si trova al di fuori del tempo e dello spazio per tanto nessuno che vi si trovi invecchia ed è impossibile prevedere il futuro. L'isola è abitata solo dall'Ombra (le sue acque sono comunque popolate da sirene) e può essere visitata in sogno dai bambini, apparentemente, di ogni reame. In seguito giunsero Tremotino e suo padre Malcolm, quest'ultimo facendo un patto con l'Ombra riottenne l'età per restare sull'isola entro un tempo determinato (circa 3 secoli) dopo i quali sarebbe morto; come segno di questo patto venne creata la rocca del teschio al cui interno una clessidra indica il tempo rimanente a Peter Pan.

Secoli più tardi una nave raggiunse l'isola e a sbarcarvi furono Killian Jones (il futuro Uncino) e suo fratello maggiore alla ricerca di una pianta medica miracolosa e ottennero l'aiuto di Peter Pan per raggiungerla, ma li avvisò come essa fosse in realtà velenosa; Killian gli credette mentre il fratello era fiducioso nel re che li aveva inviati e si ferì volontariamente con un ramoscello, finendo rapidamente vittima del veleno; Killian chiese a Peter Pan di salvarlo e questi gli mostrò la fonte dell'acqua curativa, avvisandolo però che la magia ha sempre un prezzo... tornati al loro reame infatti l'uomo morì, in quanto l'acqua aveva effetto solo sull'isola e killian decise di cercare vendetta assieme all'equipaggio diventando un pirata.

In quello stesso periodo Peter Pan, stanco della solitudine, decise di far restare permanentemente i giovani ragazzi che giungevano in sogno sull'isola e divenne il pifferaio magico per chiamarli a sé nei vari reami, in seguito affidò questo compito alla sua ombra, mandandola alla ricerca di bambini in ogni reame creando cosi il gruppo dei bimbi sperduti, tra cui Bealfire e i fratelli Darling; il tutto per trovare l'unico bambino che gli interessava ovvero colui col cuore del vero credente.

Anni dopo Uncino, che si era rifiutato di consegnare a Tremotino il fagiolo magico quando questi uccise Milah, e lo aveva ingannato, decise di usarlo per tornare sull'isola cosi da prolungare la sua vita fino a trovare il punto debole del suo nemico; li trovò poco dopo Bealfire portato dall'Ombra e salvandolo dalle grinfie di Peter Pan, cercando di realizzare con lui il sogno di una nuova famiglia voluto da Milah, ma dopo il suo rifiuto di questi lo consegnò a Felix ottenendo in cambio il permesso di restare e servire Peter Pan, cosa che fece per 2 secoli fino a ottenere il permesso di andarsene con una dose di Lupus Noctis.

Per attuare la sua vendetta nei confronti di Tremotino, Uncino tornò nella Foresta Incantata poco prima che la Regina Cattiva attivasse il Sortilegio.

Curiosità

  • Per raggiungere l'isola che non c'è è possibile creare un portale con un fagiolo magico, venire trasportati lì dall'Ombra, o disporre di una nave dotata di una vela pegaso (capace quindi di volare) e con una dovuta mappa.
  • Sull'isola si trovano Sirene e Fate.
  • La mappa che Peter da a Emma è simile all'isola dove abita Geronimo Stilton.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale