FANDOM


"E vissero..."
W1x13.jpg
Informazioni
Titolo originale: And They Lived...
Prima TV U.S.A.: 3 aprile 2014
Prima TV Italia: 21 giugno 2015
Scritto da: Edward Kitsis
Adam Horowitz
Zack Estrin
Diretto da: Kari Skogland
Cronologia Episodi
Precedente: "Per prendere un ladro"

"E vissero..." è il tredicesimo e ultimo episodio dello Spin-off.

Sintesi

Pieno di potere, Jafar riesce a farsi amarare dal padre e costringe Anastasia a credere di amarlo. Dopo la fuga di Alice, Amara e Cyrus, Jafar imprigiona il Giabbervocco e richiama un esercito di soldati morti che obbedisce ai suoi ordini. Nel frattempo, Alice e il Bianconiglio radunano il loro esercito pronto a combattere contro Jafar per il Reame e la battaglia finale si compie nei pressi del Pozzo delle Meraviglie.

Riassunto

Con il supporto di Amara, Jafar completa infine l'incantesimo che gli permetterà di sovvertire le leggi della Magia. La donna si precipita poi subito accanto al figlio Cyrus per salvarlo; Jafar non vuole condividere con lei i suoi nuovi poteri e sta per colpirla alle spalle quando viene fermato dal Sultano. Il padre gli intima di smettere la strage che sta compiendo, ma ancora una volta gli nega l'amore che Jafar brama dal loro primo incontro. Potendo controllare completamente la Magia, lo Stregone convince il Sultano ad amarlo e sembra commosso dal suo affetto, ma poi dice che il suo vero desiderio è fargli capire cosa ha provato lui quando l'uomo l'ha quasi ucciso e quindi gli riempie i polmoni d'acqua e lo guarda morire. Jafar si prepara quindi ad uccidere Amara, ma donna è scomparsa con Alice e Cyrus.

Amara ed Alice sorreggono Cyrus, ma la via per uscire dal Castello è ancora lunga. La Strega incanta allora un tappeto per farlo volare e portarli via.

Jafar cammina per i sotterranei con la Spada Bigralace in pugno, mentre chiama il Giabbervocco e le chiede di cos'ha paura ora. La creatura percepisce che adesso l'uomo non ha nessuna paura; Jafar le dice di avere un potere illimitato, poi la trafigge con la Spada per bloccarla. Il Giabbervocco chiede cosa ha intenzione di fare ora e lui risponde che farà tutto ciò che desidera.

Nella casa del Bianconiglio, sua moglie si offre di aiutare Amara, ma la Strega guarisce Cyrus da sola. Quando il ragazzo è salvo, Alice si presenta ufficialmente ad Amara, che a sua volta la ringrazia per quello che ha fatto per suo figlio, ma la avverte che ora si dovrà preparare alla battaglia contro Jafar.

Dopo aver liberato Will dalla sua Bottiglia, Jafar gli comunica di aver mantenuto la sua parte dell'accordo, nonostante il Fante non gli abbia consegnato il Bastone, e chiama la rediviva Anastasia. Will è al settio cielo e ringrazia lo Stregone che però lo avverte: le cose non sono più come prima; Anastasia dice a Will di amare un altro, poi si avvicina a Jafar e lo bacia.

Will cerca di fermare Anastasia, ma una Magia di Jafar lo blocca. Il Fante chiede se abbia voluto il potere solo per tormentarlo, ma lo Stregone afferma che ha ben altri piani: sovvertendo nuovamente la legge magica, Jafar riporta in vita un esercito di morti perchè combattano per lui.

Alice è convinta di poter affrontare Jafar con i poteri di Amara, ma la donna afferma che solo riportando l'acqua al Pozzo delle Meraviglie e spezzando la maledizione dei Geni lo Stregone sarà sconfitto senza rischiare troppe vite. Alice ribatte che hanno promesso a Will di salvare la Regina Rossa, ma Amara e Cyrus sono concordi che sia un rischio troppo grande; la ragazza propone quindi di dividersi e mentre loro andranno al Pozzo lei radunerà più soldati possibili per attaccare Jafar.

Mentre alcuni soldati distribuiscono le armi, Jafar spiega al suo esercito che dovranno scovare per lui Amara, togliendo di mezzo ogni ostacolo sulla loro missione.

Alice spiega agli uomini radunati dal Bianconiglio che la battaglia sarà molto dura, ma loro devono essere coraggiosi e salvare il loro Reame.

Amara dice al figlio di approvare il coraggio dimostrato da Alice; nel frattempo i due raggiungono le porte rosse oltre le quasi li attende il Pozzo delle Meraviglie.

Alice e i suoi soldati vengono attaccati di sorpresa dagli uomini di Jafar e lo scontro ha inizio.

Anche Cyrus ed Amara vengono circondati dai soldati resuscitati, ma da donna usa i suoi poteri per disarmarli delle loro spade per poi ucciderli con facilità.

Nonostante la sua abilità, Alice viene sopraffatta e fatta prigioniera. Il Bianconiglio assiste impotente alla scena.

Trascinata al cospetto di Jafar, Alice scopre che Anastasia è viva ma si trova completamente soggiogata al volere dello Stregone. Soddisfatto dai suoi nuovi poteri, Jafar si dice pronto a mutare anche la terza legge della Magia, cambiando il passato; nello specifico, vuole impedire l'incontro tra Alice e Cyrus. Jafar sfila poi dal dito di Alice l'anello di fidanzamento e le dice di prepararsi ad un nuovo tipo di dolore: non sapere cosa sia l'amore.

Jafar propone ad Alice uno scambio: se lei gli dirà dove si trova Amara, lui non continuerà l'incantesimo per cambiare il passato. La ragazza non parla e, anche se Will le dice di cedere per potersi salvare, invita Jafar ad usare i suoi poteri perchè il suo amore per Cyrus è più forte di qualunque Magia, ed è una cosa che lui non potrà mai capire. In quella arrivano due soldati con notizie sulla posizione di Amara e Cyrus; per un'ultima volta, Jafar chiede ad Alice di collaborare, rivelando cosa c'è oltre le porte rosse. Dal momento che Alice non parla ancora, Jafar riesce ad ottenere l'informazione da Anastasia, che si crede innamorata di lui.

Finalmente giunti al Pozzo delle Meraviglie, Cyrus si appresta ad evocare Nyx, ma Amara lo ferma. La guardiana sta per comparire grazie alla presenza della Strega.

Il Fante tenta di distrarre Anastasia per dare al Bianconiglio il tempo di liberare Alice, ma l'espediente non funziona. Will fa quindi avvicinare la donna e, superando con grande dolore la barriera che lo tiene prigioniero, la accina a se e la libera dal potere di Jafar con il bacio del Vero Amore.

Quando Nyx emerge dall'acqua, Amara dice di volersi consegnare a lei per liberare i suoi figli dalla loro maledizione. Cyrus ferma la madre, ma lei è decisa. All'ultimo momento, Jafar riesce a raggiungerli e blocca la donna, uccidendola con la Magia. Amara si scioglie e diventa acqua. Jafar vuole liberarsi anche di Cyrus, ma la Tana del Coniglio si apre all'improvviso e ne emergono Alice e il Bianconiglio. Lo Stregone si riprende in tempo per fermare Cyrus, che stava per gettare l'acqua nel Pozzo, e crede di avere ormai la vittoria in pugno. Alice afferma che ci penserà qualcun'altro a fermarlo, infatti Nyx, oltraggiata per l'acqua sottratta, maledice Jafar e lo trasforma in un Genio.

Con la maledizione spezzata, anche Taj, Rafi e Will sono liberi, ma la scomparsa di Jafar ha causato anche la morte della Regina Rossa.

Cyrus e Alice si abbracciano felici. Il Bianconiglio spunta fuori da un cespuglio e Alice gli assicura che è tutto a posto.

Cyrus può finalmente riabbracciare i suoi fratelli, ma gli tocca anche il difficile compito di comunicare la morte della madre. Taj gli chiede se è stato tutto inutile e lui risponde che è servito a tutto.

Alice raggiunge Will al capezzale di Anastasia e gli dice che per lei non era l'ora di morire; in quella entra Cyrus con un po' d'acqua dal Pozzo delle Meraviglie che Nyx ha dato loro appositamente per salvare Anastasia. Nonostate la titubanza, il Fante usa l'acqua e la donna torna in vita.

Sulla terrazza del Castello, Alice dice a Cyrus di essere pronta per lasciare il Paese delle Meraviglie. Il Bianconiglio li raggiunge e la ragazza gli chiede di portarli a casa.

Alice si sta preparando per le sue nozze. Edwin entra nella stanza e dice di essere felice che l'avventura vissuta insieme e il perdono ricevuto non fossero un sogno, così com'è lieto di accogliere Cyrus nella famiglia.

Edwin porta Alice all'altare e lei porge il suo bouquet a Sarah, in segno di riconciliazione. Il Bianconiglio celebra la funzione; Will si alza in piedi e sembra aver qualcosa da obiettare, ma Anastasia gli afferra il braccio e lo fa sedere nuovamente. La cerimonia si conclude nella commozione generale.

Al termine della festa, gli invitati tornano a casa; in particolare il Bianconiglio deve riportare Will e Anastasia nel Paese delle Meraviglie. Un attimo prima di rientrare, Alice raggiunge di corsa il Fante per ringraziarlo di tutto e gli raccomanda di aver cura del suo Cuore.

Anni dopo, Alice legge alla figlia una fiaba in cui sono narrate tra le altre le avventure del Re e della Regina Bianca, ossia Will e Anastasia. La bambina suggerisce come titolo "Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie", poi vengono raggiunte da Cyrus per il tè, mentre il Bianconiglio osserva la scena da lontano.

Citazioni

Sultano: L'amore non era una cosa che potevo semplicemente darti. Dovevi conquistartelo.

Bianconiglio: Non badate a me, sono solo il padrone della casa dove tutti e due siete stati salvati. È grandioso: ora le macchie di sangue sul tappeto sono abbinate.
Signora Coniglio: Oh caro sta calmo.
Bianconiglio: A che serve un album di famiglia quando abbiamo questo? Bambini, qui è dove Alice è quasi morta... oh, questo è il punto in cui Cyrus ha quasi perso la milza.

Jafar: Devo supporre che tu non abbia un'alta opinione di me.
Fante: Non potrei stimarti di meno.

Cyrus: Questo non è un addio. Lo vedi questo anello? È una promessa e io mantengo sempre le mie promesse.

Jafar: [Parlando ai soldati resuscitati] Mettete in ginocchio il Paese delle Meraviglie!

Alice: Combattiamo per coloro che amiamo! Combattiamo per la nostra casa! Combattiamo per il Paese delle Meraviglie!

Jafar: Tu sai cosa vuol dire trovare l'amore e poi perderlo. Preparati a provare un nuovo dolore, il peggiore di tutti, perchè mia cara non saprai cos'è l'amore.

Alice: Il nostro amore significa tutto per me.

Alice: L'amore sincero, l'amore vero, non può essere distrutto.

Edwin: Ma voglio ringraziarti per avermi dimostrato che invece era vero.
Alice: Il Paese delle Meraviglie?
Edwin: Il tuo perdono.

Alice: Tieniti stretto il tuo Cuore, sta volta.
Fante: E tu il tuo.

Curiosità

Once Upon a Time in Wonderland Episodi


Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale