FANDOM


"La storia di Ursula"
4x15
Informazioni
Titolo originale: "Poor Unfortunate Soul"
Prima TV U.S.A.: 22 marzo 2015
Prima TV Italia: 30 giugno 2015
Flashback di:
Scritto da: Andrew Chambliss
Dana Horgan
Diretto da: Steve Pearlman
Cronologia Episodi
Precedente: "Il ritorno del drago"
Successivo: "Azioni e reazioni"

"La storia di Ursula" è il quindicesimo episodio della quarta stagione.

Sintesi

Uncino fa leva sul suo complicato passato con Ursula per scoprire cosa lei sappia dello scopo finale di Gold. Gold e le Regine dell'Oscurità torturano August per ottenere informazioni sull'Autore, ed Emma, Mary Margaret e David sono alla loro ricerca. La preoccupazione di Regina per l'incolumità di Robin Hood aumenta mentre lei si sforza di mantenere la sua copertura con i cattivi. Nei flash-back della Foresta Incantata, un'agitata e giovane Ursula si rivolge ad Uncino in cerca d'aiuto per scappare da casa, ma presto impara che non è saggio fidarsi di un pirata.

Riassunto

Uncino e la sua Ciurma stanno navigando sul Mare dell'Isola che non c'è quando dalla nebbia sentono arrivare un canto melodioso. Prima che la Jolly Roger si schianti sulle rocce Uncino vira la rotta mettendo in salvo i pirati dalle Sirene.

Sulle rocce Poseidone sgrida sua figlia Ursula di non aver portato al termine l'opera e aver ucciso quegli uomini e di conseguenza di non aver vendicato sua madre.

A Storybrooke, Gold, Ursula, Crudelia de Mon, Regina Mills torturano August Booth affinché sveli tutto ciò che sa sull'Autore. August resiste, ma quando Regina lo minaccia di bruciarlo egli dice che il guaritore che aveva incontrato a Hong Kong, il Dragone, possedeva alcune sue informazioni e che dopo la sua morte, August le aveva portate con sé.

Intanto Emma Swan, Mary Margaret Blanchard, David Nolan e Uncino cercano di localizzare il covo delle streghe e di liberare Pinocchio. Grazie al fumo del fuoco che Regina aveva quasi usato contro August, il sindaco parla attraverso la sua figliastra spiegando a loro la situazione, compreso il fatto che Gold è ritornato.

Preoccupati il gruppo si dirige da Belle per informarla e farsi dare il Pugnale. Dopo una serie di scambi di parole fra Belle e Killian gli eroi capiscono che Gold ha raggirato ancora sua moglie. Emma decide allora di andare a salvare il suo amico August, mentre Uncino andrà a sistemare un vecchio debito con Ursula grazie al Libro: a suo tempo il pirata aveva privato la strega del mare del suo lieto fine.

Nella baita di Gold, Regina prova a chiedere ad August della pagina che raffigura lei che si bacia con Robin, ma, prima che egli le possa spiegare, Ursula percepisce l'arrivo (o meglio il suono) di qualcuno e va a controllare.

Killian attira con una conchiglia Ursula e fa un accordo con lei: lui darà a lei ciò che vuole, in cambio vuole sapere la vera ragione per cui Gold è alla ricerca dell'Autore. Ursula accetta.

In una locanda della Foresta Incantata, Uncino riconosce nella cantante del locale la voce della sirena che lo aveva quasi fatto affondare. I due chiacchierano per un po' parlando degli avvenimenti seguenti a quella notte: Ursula dopo aver rubato un bracciale magico che le avrebbe donato le gambe era scappata e rifugiata alla locanda, e che la rabbia di Poseidone è dovuta alla morte di sua moglie per mano di un pirata, Ursula però vorrebbe usare la sua voce per onorarla non per ferire altra gente. Uncino, grato alla sirena per aver alleviato con la sua voce il dolore che provava per Milah, decide di realizzare il sogno di Ursula e di portarla a Gholheaven.

Al porto di Storybrooke, Uncino spiega che ciò che vuole Usrula è sulla Jolly Roger, che è nella Foresta Incantata, ma che grazie al potere della maga di creare portali acquatici, potranno raggiungerla facilmente. Ursula usa il suo potere e dal portale esce una piccola nave in bottiglia.

Al porto della Foresta Incantata, Uncino viene trascinato alla Jolly, al cospetto di Poseidone. Il gli ordina di lasciar stare sua figlia: se lui le darà una conchiglia maledetta che le porterà via il canto, lui otterrà un modo per annientare Tremotino: l'Inchiostro magico.

Killian e Ursula portano la mini Jolly a Will Scarlet (che essendo stato nel Paese delle Meraviglie avrà pur qualcosa che la renderà normale). Fortunatamente per il pirata, il Fante possiede ciò che gli serve.

Regina si ritrova nel sottobosco della città dove incontra Robin. I due felicemente si baciano, ma vengono interrotti... dalla Regina Cattiva che scaglia una palla infuocata ai due.

Regina si sveglia dal suo incubo, proprio quando Gold ritorna per analizzare le scartoffie del Dragone prelevate da August; peccato che l'Oscuro non le abbia per il semplice motivo che non si fidava del personaggio più bugiardo delle fiabe. Così, dopo aver rubato una fiala inverti-magia dalle Suore e la fa bere ad August, il quale torna ad essere di legno ritornando immobile.

Emma e i suoi genitori, intanto, cercano di trovare la baita di Gold e sorprendere Malefica, Gold e Crudelia. Ma Mary e David iniziano a dubitare un po' sul piano di Uncino.

Alla baita l'effetto della pozione si esaurisce riportando August normale, ma il suo naso no. Ora Gold e le Regine dell'Oscurità sapranno se l'ex-marionetta mente o meno. Il povero August tenta di nascondere il vero, ma è ovviamente inutile e il naso si allunga infine vuota il sacco: lo Stregone ha intrappolato l'Autore dietro una porta e che Regina ne sa qualcosa. August sapeva che Marco aveva dato ai Mills le altre pagine del Libro. Gold, Regina e Malefica vanno alla casa dello Stregone a cercare la porta, mentre Crudelia resterà a controllare il burattino.

Intanto, Uncino e Ursula, con un distillato di funghi del Paese delle Meravigle riportano la Jolly Roger al suo splendore.

Nel passato, Uncino rivela ad Ursula dell'accordo preso con il padre ma sebbene la ricompensa sia la disfatta dell'Oscuro, il pirata non intende ferire la sirena ma per accontentare tutti le chiede di rubare dalla cripta del padre l'inchiostro e lui la porterà a Gholheaven.

Uncino e Ursula ispezionano la Jolly Roger ritrovando la conchiglia con la voce della strega, ma stranamente il canto non ritorna nella gola della proprietaria, la quale offesa mette fuori gioco Uncino che stava nella diacussione per sparare a Ursula, e lo getta in mare. Fortunatamente Ariel salva il capitano.

Quando Uncino si riprende Ariel spiega che anziché trovarsi nell'isola dove Barbanera aveva abbandonato Eric, era a controllare il pirata che aveva ripreso a terrorizzare la gente, così Elsa aveva intrappolato la Jolly (e accidentalmente Ariel) in una bottiglia. Dopo che Killian spiega la situazione delle Regine dell'Oscurità ad Ariel, i due fanno di nuovo squadra.

Nel passato, Ursula riesce nella sua impresa ma al momento dello scambio Poseidone interviene e fa sparire l'inchiostro. Il capitano e la sua ciurma non posso infierire sul re del mare, Uncino cieco dalla rabbia usa la conchiglia su di Ursula rubandole la voce. Ursula rimane sconcertata dal comportamento del capitano e, arrabbiata con il padre e l'(ex)alleato, se ne scappa via. Uncino però si terrà il canto della principessa del mare.

Intanto, Crudelia, viene attaccata di sorpresa da Emma e dai suoi e la mettono KO, liberando così August, felice di vedere la sua amica. Purtroppo adesso è Mary a essere l'ostaggio di Ursula, appena rientrata.

Poseidone si scusa con Ursula che infervorita sfila al padre il tridente e in onore della sua omonima potente dea marina si tramuta la coda in tentacoli, trasformandosi nella strega del mare.

Intanto Killian corre alla baita e si scusa con Ursula: la maledizione della conchiglia può essere spezzata da chi l'ha evocata: Poseidone, arrivato nel Mondo Reale con Ariel. Il dio del mare si scusa con la figlia e dice che invece di vendicarla, Ursula evocava in loro due la figura della madre. Ursula riottiene il suo canto e resterà con il padre ottentendo il suo Lieto Fine.

Approfittando del ritrovo Crudelia ne approfitta per scappare, ed Emma intanto si congratula con Uncino per aver rimediato con Ursula. Nonostante ciò Uncino si preoccupa che l'Autore non gli dia, anzi, che gli tolga il suo Lieto Fine a causa del suo ruolo di antagonista: Emma.

La ricerca della porta a casa dello Stregone è stata invana e la situazione non migliora quando Crudelia raggiunge Gold, Regina e Malefica, informandole della situazione e che c'è in loro una talpa... Ursula (Regina è salva per ora). Le ricerche però non sono finite: il quartetto può contare ancora sull'illustrazione in mano a Henry Mills.

Prima di andarsene con il padre, Ursula onora il suo accordo con Killian: Gold vuole sfruttare Emma perché ella gli dia il suo lieto fine e costringere l'Autore a manipolarla affinché non ci sarà la Salvatrice. E per riuscirci vuole oscurare il suo cuore.

A casa dei Nolan, Emma e Regina si ringraziano a vicenda. Dopodiché Regina spiega a Emma del suo sogno e che probabilmente il suo alter ego voleva proteggere Robin piuttosto che distruggerlo con lei.

Intanto August ripresosi, spiega a Henry, Emma e Regina la locazione della porta. Regina è sorpresa, August aveva detto una bugia a Gold (cioè di non sapere dove era la porta) senza che il naso crescesse: difatti August non sapeva dov'era la pagina.

La porta nell'illustrazione è la porta stessa. Quindi l'Autore è intrappolato nel libro.

Citazioni

Uncino: Forse dice la verità: i cattivi non posso avere un lieto fine.
Ariel: Forse perché i cattivi cercano di ottenerlo nel modo sbagliato.

.

Uncino: Io ero un cattivo.
Emma: Sì, ma non lo sei più.
Uncino: Neanche Regina, ma ha perso comunque il lieto fine. Se vogliamo credere alle regole del libro allora prima o poi io perderò il mio.
Emma: Se hai davvero paura di perdere il lieto fine vuol dire che l'hai trovato. Qual'è?
Uncino: Non lo sai Emma? Sei tu.

Curiosità

C'era Una Volta Episodi

Prima Stagione
Seconda Stagione
Terza Stagione
Quarta Stagione
Quinta Stagione
Sesta Stagione
Settima Stagione

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.