FANDOM


Kansas
3x20.jpg
Informazioni
Titolo originale: Kansas
Prima TV U.S.A.: 4 maggio 2014
Prima TV Italia: 22 luglio 2014
Flashback di:
Scritto da: Andrew Chambliss
Kalinda Vazquez
Diretto da: Gwyneth Horder-Payton
Cronologia Episodi
Precedente: "Una cosa curiosa"
Successivo: "Il corso degli eventi"

Kansas è il ventesimo episodio della terza stagione.

Sintesi

Con Mary Margaret in travaglio e pronta a dare alla luce il bambino da un momento all'altro, gli abitanti di Storybrooke sono in massima allerta per essere certi che Zelena non proverà a rapire il neonato per usarlo nel suo piano di tornare nel passato e cambiare il proprio destino, cancellando l'intera esistenza di Regina. Nella terra di Oz del passato, Glinda tenta di convincere Zelena a sconfiggere le sue tendenze malvagie e unisce lei e le sue sorelle Streghe come protettrici di Oz. Ma l'apparizione di una giovane ragazza dal Kansas potrebbe rivoltare tutto a suo svantaggio.

Riassunto

Nel presente Gold fila con energia la paglia in oro, rinchiuso nella sua cella. Zelena lo raggiunge, sorride, raccoglie il filo d'oro e lo trasforma in un cervello dorato che ripone in un baule con gli altri ingredienti per l'Incantesimo del tempo: la spada del Coraggio di David e il Cuore di Regina.

Mary Margaret arriva all'Ospedale in preda alle doglie.

Nel passato, Tremotino insegna a Regina come evocare il fuoco e lei ha qualche difficoltà. Zelena li spia dal palazzo del Mago di Oz, ed è ancora furiosa perché l'Oscuro ha scelto la sua sorellastra anziché lei, che è molto più capace. Soggiunge Glinda, che la ringrazia di aver mostrato a tutti che il Mago era un impostore e di averlo trasformato in Scimmia Volante, e la invita ad incontrare le sue vere sorelle, lasciando perdere un passato che non può cambiare.

Nel presente Zelena, col potere del Pugnale, costringe Gold a tracciare dei simboli a terra, mentre lei dispone gli ingredienti per l'Incantesimo.

David rassicura Mary Margaret, mentre Regina ed Emma creano una barriera per proteggere la stanza dell'ospedale. Uncino raggiunge Emma e offre il suo aiuto, ma lei non è pronta a fidarsi di nuovo dopo la bugia sulla maledizione di Zelena. Prima che si allontani, David la raggiunge e la convince a portare il pirata con sè in caso di bisogno. Emma saluta Henry affidandolo a Regina e si allontana con Uncino.

Nella sala d'aspetto, Henry spulcia il giornale nelle inserzioni sugli appartamenti e rivela ad Archie che ne cerca uno per Emma dal momento che, dopo il parto, quello di Mary Margaret sarà parecchio affollato. Lo psichiatra gli chiede se ha già detto alla madre di voler rimanere in città, ma il bambino non sembra affatto preoccupato dalla cosa.

Emma confida ad Uncino che non era sua intenzione riportare lì il figlio; l'uomo le ricorda che la vita felice a New York non era reale e loro appartengono a Storybrooke. Lei continua a ripetere che se ne andranno una volta risolto il problema di Zelena. Nel frattempo, il duo arriva vicino alla casa della Strega, che li accoglie insieme a Gold; Zelena vuole portare via ad Emma la Magia, perciò ordina a Gold di affogare Uncino. Emma tenta di salvarlo, ma inutilmente e ciò la pone di fronte ad una difficile scelta.

Nel passato, Glinda porta Zelena nel Cuore di Oz per presentarla alla Sorellanza e le spiega che desidera che lei diventi la Strega dell'Ovest, che rappresenta l'innocenza. Zelena resta scettica. La Strega dell'Est rivela che Glinda è la custode di un volume di profezie. La Strega del Nord incoraggia Glinda a parlare a Zelena della profezia secondo cui una potente Strega protettrice sarebbe arrivata ad Oz con un ciclone.

Nel presente Emma riesce a tirar fuori Uncino dall'acqua, e sceglie di praticargli la respirazione artificiale, perdendo i suoi poteri a causa del maleficio di Zelena. Quando si riprende, Uncino con aria di rimprovero le chiede cos'ha fatto.

Nel passato, Zelena smette di spiare con invidia la sorellastra Regina, facendosi forza grazie alle parole di Glinda; la Strega del Sud ne è tanto felice che le fa dono di un ciondolo magico. Il pendente è ora la sua vita: le darà grandi poteri, ma se lo dovesse togliere morirebbe. Zelena è felicissima del dono e di essere parte della sorellanza; Glinda le dà uno specchio e la Strega dell'Ovest vede la sua pelle tornare normale.

Nel presente Zelena arriva all'ospedale con Gold e con un solo gesto mette fuori gioco i Compagni della Foresta e Belle, poi si sbarazza con facilità anche di Regina.

Nel passato, Glinda mostra a Zelena il suo nuovo regno: l'Ovest, quando arriva un secondo ciclone verde, portando una ragazzina dal Kansas. La piccola si chiama Dorothy Gale, non capisce come sia finita qui e vuole solo tornare a casa. La Strega del Sud la invita ad andare con lei e Zelena alla sede della Sorellanza per capire come aiutarla.

Nel presente, benché terrorizzata dall'arrivo di Zelena preannunciato dagli sbalzi di corrente, Mary Margaret riesce a dare alla luce il bambino. Poco dopo, la Strega Malvagia irrompe nella stanza, blocca i presenti e scappa col piccolo.

Nel passato, Zelena ha letto il Libro degli Eventi di Glinda e pensa che è probabilmente Dorothy la persona destinata a spodestarla per diventare la quarta Strega di Oz, la osserva, coccolata dalle Streghe sorelle, ed il suo volto sta tornando verde.

Nel presente, Zelena torna a casa con il piccolo in braccio e Gold al seguito. Camminando dice al bimbo che ora tutto andrà bene e gli canticchia una canzone.

Mary Margaret è disperata perché un’altra volta le è stato portato via il figlio subito dopo il parto. David non vuole lasciarsi sconfiggere: prende la spada ed esce dalla sala parto. Regina lo vede e cerca di convincerlo che confrontarsi con Zelena è una follia; in quella arrivano anche Uncino ed Emma, che è senza poteri. Henry ha però un’intuizione e suggerisce a Regina di combattere la sorellastra con la Magia bianca, anziché ricorrendo ai poteri oscuri; Emma ricorda come il bacio del Vero Amore che Regina ha dato ad Henry è opera di Magia bianca. Robin, appena sopraggiunto, conferma che Regina può farcela.

Nel passato, Zelena, ormai completamente verde, affronta la piccola Dorothy. Spaventata dalla sua pirocinesi, la bambina le butta addosso un secchio d’acqua, facendo liquefare la Strega. Dorothy è sconvolta per aver ucciso Zelena; Glinda la raggiunge e constata che la profezia si è avverata e la ragazzina è ora un membro della Sorellanza. Dorothy vuole però tornare a casa e chiede alla Strega del Sud di portarla dal Mago, che dev’essere tornato umano ora che la Magia di Zelena è inefficace. Mentre la Strega e la bambina si allontanano sulla strada dei mattoni gialli, Zelena ricompare.

Nel presente, Zelena posiziona il neonato e gli oggetti ottenuti sul simbolo tracciato da Gold, poi dice all’uomo che si rincontreranno in ben altre circostanze, ma lui promette comunque di ucciderla. La Strega attiva l’Incantesimo, ma sopraggiungono Regina e gli altri. David si muove verso il figlio e Robin in direzione del Cuore di Regina, mentre Zelena ordina a Gold di fermarli. Gold chiede ad Emma e Uncino di prendere il Pugnale, così saranno loro a controllarlo. Zelena chiama una Scimmia Volante e sembra aver vinto, tanto che blocca Regina a mezz’aria e le dice che non potrà mai sconfiggerla perché non ha la Magia bianca. Robin riesce a prendere il Cuore e Regina è così in grado di dirigere un fascio di Magia bianca contro la sorellastra e, quando è a terra, le strappa il ciondolo dal collo. L’Incantesimo del tempo di blocca e la Scimmia Volante torna ad essere Little John. Gold vuole vendicarsi di Zelena, ora che è libero dal suo controllo, ma Regina afferra il Pugnale e lo ferma, perché non vuole altri morti.

Nel passato, Dorothy chiede al Mago di poter tornare in Kansas. Il Mago la ringrazia per averlo liberato dal sortilegio di Zelena, e le fa apparire ai piedi le scarpette argentate che permettono di viaggiare tra i Reami, e la riporteranno a casa. La piccola se ne va. Glinda scopre che Zelena ha preso il posto del Mago e si è liberata della bambina che doveva batterla. La Strega del Sud promette di trovare qualcun altro che faccia avverare la profezia, allora Zelena la imprigiona in un luogo ghiacciato della Foresta Incantata, mentre il suo medaglione diventa verde.

Nel presente, Zelena in cella nell’Ufficio dello sceriffo, chiede a Regina perché l’abbia risparmiata. La sorellastra le rivela che loro si somigliano molto: anche lei ha passato gli stessi sentimenti di rabbia e di sconfitta, ma ora le vuole offrire una seconda possibilità. Regina poi si allontana per mettere il ciondolo verde con i poteri di Zelena al sicuro in un cofanetto, nella sua cripta.

Belle raggiunge Gold al negozio e gli riconsegna il Pugnale datole da Regina, chiedendogli in cambio di non uccidere Zelena. L’uomo è sorpreso che lei continui ad amarlo, ma promette che cercherà di cambiare e le chiede di tenere lei il Pugnale. Belle è confusa dal suo gesto, allora Gold le chiede di sposarlo e lei accetta entusiasta.

David riporta il figlio a Mary Margaret. Emma li guarda felice. Uncino la ringrazia di averlo salvato, ma è dispiaciuto che abbia perso i poteri. Emma afferma che non avrà bisogno della Magia a New York, poi porta Henry a conoscere lo zio.

Gold fa visita a Zelena, ancora chiusa in carcere. Le rivela che Regina ha dato a Belle il Pugnale, e lui l’ha scambiato con uno falso, mentre si è tenuto quello vero, e glielo mostra. Presa alla sprovvista, Zelena chiede salva la vita, ma Gold afferma di aver promesso al figlio Neal di vendicarlo e non intende infrangere quest'accordo. La trasforma in statua, poi la colpisce con il pugnale e lei va in frantumi. Gold, soddisfatto, se ne va. Dai cocci sale un fumo verde che fa sparire tutti i frantumi.

Il ciondolo di Zelena, chiuso in un cofanetto nella cripta di Regina, sprigiona una nube verde che va a riempire il simbolo tracciato da Gold, riattiva l’Incantesimo del tempo, ed apre un portale sul passato.

Citazioni

Zelena: Con gli ingredienti giusti... posso fare di tutto.
Gold: Può funzionare oppure no, è irrilevante, mia cara. Perchè a prescindere da quello che cambierai nel tuo passato, c'è una cosa che non cambierà mai: quello che sei. Questo è un destino al quale non potrai mai sfuggire.

Emma: E lui come potrebbe aiutarmi? Io ho la Magia, lui una mano sola!
Uncino: Sai che sono bravo a combattere.
David: O come minimo può attirare il nemico a sè.
Uncino: Quindi ora sono carne da macello?

Zelena: Siete davvero adorabili. Ma invece di guardarvi negli occhi, forse dovreste concentrarvi su di me! Anche se, senza la Magia, la battaglia sarebbe difficile.
Emma: Allora prova a fare un incantesimo a qualcuno che vorrei baciare sul serio.

Glinda: Non devi far altro che decidere di essere buona.
Strega Malvagia: A te deve sembrare facile: la bontà fa parte del tuo nome!

Glinda: Il destino a volte è strano. Tu non sai se queste sono le vere impicazioni derivanti dalla profezia.

Henry: C'era una volta in cui tu eri cattiva. Ma sei cambiata, adesso sei un'eroina. E sconfiggere i cattivi è compito degli eroi. Io credo in te. E ora devi crederci anche tu.

Zelena: Che stai facendo?
Regina Mills: Sto cambiando.
Zelena: Come hai fatto?
Regina Mills: Scegliendo da sola il mio destino.

Regina Mill: Gli eroi non uccidono.
Zelena: Quindi saresti un'eroina?
Regina Mills: Almeno per oggi.

Regina Mills: Cattivi non si nasce, si diventa. E vale anche per i buoni.

Uncino: Non pensavo che ne avrei visto uno.
Emma: Si chiama bambino. (> Neal Nolan)
Uncino: No, intendevo un [tuo] sorriso.

Curiosità

  • Nel logo della serie appare la Città di Smeraldo ad Oz.
  • La forma della bussola di Zelena è la stessa del tavolo delle Streghe ad Oz, cambiano solo i colori.
  • Mentre Henry cerca un appartamento, uno degli annunci dice «Appartamento in affitto/Due camere, due bagni/vista sulla Torre dell'orologio, era un/mastro falegname nella/Foresta Incantata perciò tutti gli/armadi sono personalizzati».
  • Un altro annuncio dice «Per ogni dubbio chiamate Jeanne 604.264.1001 ext. 418»; Questo numero telefonico è reale e si riferisce alla Noble & Associates Realty Ltd, una società con sede a Vancouver, dove la serie C'era Una Volta viene girata.
  • Uno degli appartamenti viene definito "incantevole" ("charming", come il Principe Azzurro).
  • Quando le quattro Streghe sono riunite, le iscrizioni sui pilastri alle loro spalle contengono lettere dell'Alfabeto Theban, noto per essere il linguaggio delle streghe appunto.
  • Zelena ricorda una frase detta da Tremotino, secondo cui filare lo libera dai pensieri ("Belle").
  • Mary Margaret è terrorizzata di perdere nuovamente il suo bambino come aveva perso Emma neonata in "Mai più un lieto fine".
  • Quando Zelena spia Regina, la scena sembra presa da "Il dottore".
  • Regina ricorda come abbia perso il suo amato Daniel per colpa di Cora in "Lo stalliere".
  • Gold rievoca la morte del figlio Neal avvenuta per mano di Zelena in "Menti sileziose".
  • Gold nomina il gioco “Occhio alla dama”, imparato da suo padre (“Fai pensieri felici”.
  • Il modo in cui Gold uccide Zelena è lo stesso in cui sognava di eliminare il nipote Henry in “Lacey”.

C'era Una Volta Episodi

Prima Stagione
Seconda Stagione
Terza Stagione
Quarta Stagione
Quinta Stagione
Sesta Stagione
Settima Stagione

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.