FANDOM


"Seconda stella a destra"
2x21
Informazioni
Titolo originale: "Second Star to the Right"
Prima TV U.S.A.: 5 maggio 2013
Prima TV Italia: 11 giugno 2013
Flashback di:
Scritto da: Andrew Chambliss
Ian Goldberg
Diretto da: Ralph Hemecker
Cronologia Episodi
Precedente: "La regina cattiva"
Successivo: "E poi dritto fino al mattino"

"Seconda stella a destra" è il ventunesimo episodio della seconda stagione.

Sintesi

Emma, David e Mary Margaret vanno in cerca di Regina quando si accorgono che quest'ultima, insieme a dei Fagioli magici, è scomparsa. Nonostante le proteste di Neal, Emma è convinta che Tamara c'entri qualcosa con la scomparsa di Regina, mentre Gold riflette se parlare a Lacey delle sue abilità magiche. Nel frattempo, dopo essere stato abbandonato dal padre, Tremotino, ed aver viaggiato attraverso un portale magico, il giovane Baelfire si ritrova nella Londra del diciannovesimo secolo, dove la famiglia Darling si prende cura di lui e può stringere amicizia con loro figlia Wendy.

Riassunto

Grazie alla Magia del Fagiolo magico, Baelfire è arrivato nel Mondo Reale, precisamente a Kensington Garden di Londra. Dopo sei mesi è diventato un povero bambino di strada affamato, tanto da introdursi in una casa per rubare del pane. Il cane della famiglia lo scopre ed inizia ad abbaiare, facendo sopraggiungere una ragazzina, Wendy Darling, che si mostra impietosita dalla sua condizione e gli offre il cibo.

Neal si sveglia e vede Tamara mentre si prepara per andare ad allenarsi in vista della maratona; quando la donna se ne va, lui sente delle voci provenire dall'esterno. Gold e Lacey stanno minacciando Whale, per aver osato guardare la donna; Gold gli ordina di baciargli la scarpa, ma interviene Neal e ferma il padre, dando al dottore il tempo di scappare. Neal si meraviglia che il poveretto non si sia ritrovato trasformato in lumaca, ma Lacey è confusa dalla battuta, così Gold le suggerisce di aspettarlo nel negozio. Neal chiede al padre perchè, dopo averlo cercato per secoli, ora non sia si fa mai vedere e non si interessa di lui e Tamara; Gold chiede perchè dovrebbe interessarsi di loro e Neal dice che stanno per sposarsi. Gold afferma che la loro storia non è destinata a continuare e Neal si mostra deluso dal suo comportamento, perchè in cuor suo sperava che fosse cambiato per lui. Gold chiede perchè è ancora lì allora e Neal sottolinea che è solo per Henry se rimane a Storybrooke.

Emma e David fanno irruzione nell'ufficio di Regina, poi fanno entrare anche Mary Margaret ed Henry. Il bambino si premura di sapere se intendono fare del male alla sua madre adottiva, ma Emma lo rassicura: vogliono solo i Fagioli magici rubati. I Fagioli infatti sono stati di recenti colti dalla pianta nell'ufficio, ma il sindaco non se ne andrebbe mai senza Henry, perciò il bambino pensa che possa esserle successo qualcosa di male. Emma nota che l'allarme è stato disattivato e ipotizza che qualcuno si sia introdotto nell'ufficio quella mattina; Mary Margaret afferma che solo Gold avrebbe un potere sufficiente a sopraffare la donna, ma sua figlia è sicura che non si tratti di lui, bensì di Tamara. Lo sceriffo pensa che ci sia lei dietro alla faccenda di August, anche se Mary Margaret la invita a lasciar perdere e David le fa notare che se Regina è davvero in pericolo non si possono far guidare da una semplice intuizione. Emma propone allora di dividersi, loro andranno da Gold per cercare una soluzione magica mentre lei tornerà ad indagare nella stanza di Tamara.

Al porto, Tamara si incontra con Greg e gli mostra i Fagioli rubati; grazie ai racconti di Neal, la donna sa che si possono usare per aprire portali tra i Mondi. L'uomo si mostra geloso delle confidenze fatte da Neal, ma Tamara lo rassicura che una volta finito questo lavoro, toglierà l'anello di fidanzamento e Greg le suggerisce di sostituirlo con la gemma sotratta a Regina, ma la donna dice di metterla con le altre prove raccolte. Nella stanza accanto, Regina dice ad Uncino che non vale la pena di obbedire a quei due, ma lui le spiega che gli hanno promesso di uccidere Tremotino. Greg entra ed inizia ad applicare degli elettrodi sulla donna, dicendole che questo è per suo padre, nonostante lei continui a dire che ha lasciato la città. Uncino se ne va, affermendo di non essere interessato alla tortura di Regina; Greg attiva allora l'elettro-shock, sperando che il dolore della tortura le faccia confessare qualcosa su Kurt.

Senza farlo sapere ai suoi genitori, Wendy ha nascosto da un paio di settimane Baelfire in un vano della sua camera da letto; riesce a recuperare un po' di cibo e lo porta al ragazzino, e alla sua domanda se i suoi sospettino qualcosa risponde che sono adulti e non vedono più un là del loro naso. In quel momento, George e Mary Darling entrano nella stanza e scoprono il bambino nascosto. L'uomo chiede a Baelfire della sua famiglia e il ragazzino risponde di essere orfano, si scusa per quanto successo e subito è pronto a lasciare l’abitazione. Mary lo ferma, ma non perché vuole mandarlo in un riformatorio come sospetta lui, bensì per farlo rimanere in casa con loro.

Emma va nell’appartamento di Neal per indagare su Tamara. Chiede all'uomo dove sia la sua fidanzata e lui le spiega che è uscita per correre, ma pretende di sapere cosa la spinga ad una nuova indagine ed Emma gli rivela della scomparsa di Regina. Nonostante le proteste di Neal, lo sceriffo nota delle tracce di sabbia nel guardaroba, anche se Tamara dice di andare ad allenarsi nel bosco. A quel punto Emma decide di proseguire l'indagine alla spiaggia di Storybrooke.

Nella notte, Wendy chiama Baelfire alla finestra: i bambini Darling attendono l'arrivo dell'Ombra, una figura misteriosa con incredibili poteri che da qualche tempo si aggira per i cieli di Londra. Memore delle sue disavventure con la Magia, il ragazzino impone di non aprire in nessun caso la finestra per avvicinare l'essere. Wendy è affascinata dai racconti di Baelfire sulla Foresta Incantata, ma lo accontenta e promette di non contattare l'Ombra.

David e Mary Margaret vanno al negozio di Gold e lo trovano in compagnia di Lacey; spiegano cosa è successo a Regina chiedendo il suo aiuto in nome del debito che ha con David. Gold chiede a Lacey di lasciarli soli e consegna ai due una boccetta con una lacrima di Regina: sarà sufficiente aggiungervene una di Mary Margaret perché lei senta e veda tutto quello che prova e guarda l'altra donna, in questo modo riusciranno a rintracciarla. Quando i due se ne vanno, Lacey riappare affermando di aver sentito tutto.

Dopo qualche attimo di titubanza, David esegue l'incantesimo facendo cadere le lacrime negli occhi di Mary Margaret. In un primo momento non accade nulla, ma poi la donna inizia a percepire tutto il dolore che sta patendo Regina a causa della tortura.

La notte seguente, nonostante la promessa fatta a Baelfire, Wendy apre la finestra e si lascia portare dall'Ombra in un mondo magico in cui non ci sono adulti e i bambini non crescono mai: l'Isola che non c'è.

Sulla spiaggia, Neal accusa Emma di lasciarsi condizionare dai suoi sentimenti verso Tamara e la donna gli fa capire che ha sofferto molto dal loro abbandono. In quel momento sopraggiunge Tamara correndo e finge di non sapere nulla della sparizione di Regina. Emma si sente frustrata e fa per andarsene, ma Neal le dice che lui l'avrebbe cercata, ma non era certo di venire perdonato dopo quello che le aveva fatto; lui ancora non riesce a perdonarsi e a smettere di sentirsi in colpa.

Tamara raggiunge Greg e gli assicura di aver depistato Emma e Neal; l'uomo è ancora impegnato a torturate Regina. Per il sindaco sono solo degli sciocchi che vogliono impossessarsi della Magia, ma Greg le svela il loro vero intento: annientare la Magia, in quanto elemento alieno al Mondo Reale. Regina è ancora scettica, perché ritiene l'impresa impossibile per loro due, ma nuovamente l'uomo la contraddice: sembra che la loro sia una grande organizzazione, diffusa ovunque nel mondo, e già ha operato in passato per cancellare la presenza della Magia in altri luoghi.

Mary Margater ha perso conoscenza per il dolore; David riesce a richiamarla a sé e lei gli spiega che Regina è priva dei suoi poteri, legata in un posto freddo dove si sente un forte odore di sardine.

David chiama Emma per riferirle quanto successo e la donna collega l’odore di sardine ad uno stabile del porto della città vicino al quale si trovano lei e Neal. Dice al padre di raggiungerli e si affretta a raggiungere l'edificio con Neal.

Al mattino, i timori di Baelfire si placano vedendo che Wendy è tornata a casa sana e salva, ma la bambina ha delle rivelazioni da fare: nonostante l'Isola che non c'è sia magnifica e popolata da creature fantastiche, i bambini che si trovano lì sentono forte la mancanza dei genitori e sono possono andarsene perché l’Ombra li tiene prigionieri. Bae chiede come è potuta scappare e Wendy spiega che l'essere non voleva lei, bensì uno dei suoi fratelli maschi, John e Michael e tornerà di nuovo per portalo via. Il ragazzino si oppone a questo e promette che non permetterà all'Ombra di distruggere la famiglia Darling.

Lacey è entusiasta della Magia e, con le sue parole, continua ad allontanare Gold dai suoi nuovi affetti; per accontentare la sua curiosità, l'uomo fa apparire la collana che lei aveva sognato tempo prima e gliela mette al collo. La donna non è però soddisfatta: vorrebbe ottenere per sé anche l’immortalità; Gold a quel punto le racconta della profezia della Veggente, secondo la quale Henry è destinato ad essere la sua rovina. Ancora una volta, Lacey lo incita a ritornare malvagio, eliminando il bambino senza farsi tanti scrupoli.

Mentre ispezionano lo stabile, Emma chiede a Neal se vuole davvero rimanere e lui le assicura che sarà dalla sua parte; i due sentono un rumore, ma trovano solo David e Mary Margaret. Le coppie si dividono nuovamente per riuscire ad ispezionare tutto l’edificio.

Grazie ad una telecamera, Tamara vede gli intrusi e decide di andarsene mentre Greg è determinato a rimanere per scoprire dov’è suo padre, allora la donna lo lascia e va via. Alla minaccia di una scarica di ulteriore potenza, Regina si decide a parlare e rivela all’uomo di aver ucciso Kurt per poi seppellirlo nel bosco, proprio dove loro due stavano campeggiando. Sentendosi dire ciò, Greg imposta l’elettroshock al massimo.

Baelfire e i piccoli Darling si preparano all'arrivo dell'Ombra: accendono le luci e si armano con pentole ed altri oggetti, poi vanno a letto certi di essere al sicuro. La creatura riesce però a spegnere le fiamme e ad aprire la finestra. Wendy, John e Bae si rifugiano nella botola, ma Michael rimane in mezzo alla stanza e rischia di venire portato via; Baelfire allora esce allo scoperto e esorta l’Ombra a prendere lui al posto del bambino, con la promessa di lasciare in pace la famiglia Darling. Wendy si oppone, ma il ragazzino viene portato via e compie un incredibile volo nei cieli di Londra.

A causa della tortura, Regina perde i sensi e Greg sta per finirla; provvidenzialmente interviene David, ma Mary Margaret lo ferma dall'inseguire l'uomo per poter soccorrere Regina. David avverte Emma di bloccare le uscite, perché Greg potrebbe scappare. Neal fa notare alla donna che, in fin dei conti, la sua fidanzata non c'entra nulla; in quel momento Tamara stessa colpisce Emma con una spranga e rivela le sue vere intenzioni. Neal è shoccato dal fatto che la sua promessa sposa non lo abbia mai amato e tutto sia stato solo una menzogna; dice alla donna di non poterla lasciar andare e lei gli spara all'addome. Quando lo sta per uccidere, Emma la ferma e le due donne iniziano a combattere; lo sceriffo recupera la pistola, ma Tamara prende un Fagiolo magico e glielo getta addosso, generando un Portale. Tamara se ne va ed Emma e Neal sembrano salvi, quando il vortice magico si amplia, facendoli cadere; la donna non vuole lasciarlo, ma lui le ricorda che Henry ha bisogno di lei. Emma cerca di tenerlo e confessa di amarlo, lui afferma di amarla a sua volta, ma lascia la presa e scompare nel Portale.

Nel bosco, Greg scava finché rinviene uno scheletro.

La Madre Superiora guarisce Regina con la Magia e assicura che i poteri le torneranno. In quel momento, Emma rincasa, sconvolta per quanto è successo, e racconta che Neal è stato ucciso da Tamara.

L'Ombra sta per far atterrare Baelfire sull’Isola; il ragazzino accende un fiammifero e la creatura lo lascia cadere, per poi gettarsi al suo inseguimento. Bae finisce in acqua e viene ripescato dalla Jolly Roger, a bordo della quale incontra per la prima volta Uncino.

David tenta di consolare Emma, mentre lei pensa a come potrà riferire l’accaduto ad Henry. Regina si risveglia e chiede di Greg e Tamara: è preoccupata perché l’Innesco è ancora nelle loro mani.

Tamara raggiunge Greg e si rammarica per la fine di Kurt, poi mostra all’uomo il diamante nero, affermando che non potrà indovinare cosa è in grado di fare.

Regina riferisce cosa succederà se qualcuno attiva l’Innesco e spiega quale era il suo piano, dal momento che loro progettavano di andarsene ed abbandonarla.

Tamara dice a Greg che i loro superiori gli ordinano di passare alla fase successiva: cancellare Storybrooke dalle mappe.

Citazioni

Baelfire: Non ti serve la Magia. Qui hai una famiglia: è l'unica cosa che importa.

Curiosità

  • Nel logo della serie appare la Elizabeth Tower di Londra, sulla cui cima si trova il Big Ben.
  • Il Big Ben nel logo segna le 8.15, la stessa ora in cui l'Ombra porta via Baelfire e in cui Emma decide di rimanere a Storybrooke.
  • Baelfire attraversa il portale e arriva al Kensington Gardens, in cui si trova la famosa statua dedicata a Peter Pan.
  • La collana che Gold dona a Lacey è la stessa donata da lui a Belle nel sogno di lei in Il coccodrillo.

C'era Una Volta Episodi

Prima Stagione
Seconda Stagione
Terza Stagione
Quarta Stagione
Quinta Stagione
Sesta Stagione
Settima Stagione

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.