FANDOM


"Manhattan"
2x14
Informazioni
Titolo originale: "Manhattan"
Prima TV U.S.A.: 17 febbraio 2013
Prima TV Italia: 16 aprile 2013
Flashback di:
Scritto da: Edward Kitsis
Adam Horowitz
Diretto da: Dean White
Cronologia Episodi
Precedente: "Scricciolo"
Successivo: "La regina è morta"

"Manhattan" è il quattordicesimo episodio della seconda stagione.

Sintesi

Mentre Emma, Henry e il signor Gold cercano il figlio di quest'ultimo, Baelfire, a Manhattan, Uncino, Cora e Regina cercano la propietà più preziosa di Tremotino: il suo Pugnale. Nel frattempo, nella Foresta Incantata di un tempo, Tremotino capisce quale sarà il suo destino nella guerra degli orchi che si sta combattendo.

Riassunto

Nella Foresta Incantata di un tempo, Tremotino e sua moglie Milah vivono un'esistenza serena, oscurata solo dal ricordo che nel villagio hanno del padre di lui: un uomo vile e codardo che ha abbandonato il figlio. Tremotino vuole essere di più di un semplice filatore e riscattare il suo onore; quando viene chiamato al fronte per combattere nella Guerra degli Orchi è entusiasta, anche se Milah inizialmente si mostra preoccupata per ciò che lo aspetta.

A New York, Emma, Henry e il signor Gold sono arrivati al condominio in cui dovrebbe trovarsi Baelfire.

Nel frattempo, a Storybrooke, Regina confida alla madre la sua preoccupazione per la partenza di Henry; Cora la rassicura, dicendo che il bambino tornerà non appena Gold avrà terminato la sua ricerca. Regina precisa che però non tornerà da lei. Uncino ascolta la loro conversazione e vorrebbe partire a sua volta per uccidere il suo coccodrillo. Cora tenta di dissuaderlo dal suo intento, ricordandogli che, se lascieranno la città, loro non avranno più i poteri. Il pirata afferma che a lui basta un'arma, non la magia. Cora lo convince infine a rimanere a Storybrooke per cercare il Pugnale dell'Oscuro con cui uccidere Gold.

A NY, Emma, Henry e Gold cercano l'appartamento di Baelfire. Emma suona ad un campanello e si finge un corriere, ma Bae scappa dalla scala esterna del palazzo. Gold ordina ad Emma di portargli il figlio così che possano parlare; allora il suo debito sarà saldato. Quando Emma riesce però a fermare l'uomo è a dir poco sconvolta: si tratta di Neal Cassidy. L'uomo sembra sorpreso quanto lei. Emma gli chiede se è il figlio di Gold e lui inizialmente nega, ma quando lei nomina Tremotino si arrabbia perchè l'ha portato da lui. Allora Emma si altera a sua volta e gli chiede di dirle la verità; Neal acconsente, ma non prima di essere entrati in un bar.

Nel frattempo, Henry rassicura Gold dicendogli che Emma prederà di certo Baelfire, poi lo ringrazia per avergli offerto un hot dog; allora Gold gli fa notare che è tutto merito suo se la Salvatrice è giunta a Storybrooke e lui può riunirsi a suo figlio. Henry gli racconta che lui ha capito perchè sua madre lo ha dato in adozione e forse anche Baelfire riuscirà a perdonarlo.

Al bar, Emma pretende delle spiegazioni; Neal dice di non aver saputo chi fosse quando si sono conosciuti, infatti lui era in fuga da Tremotino e dal loro Mondo. Lei gli fa notare che si è comunque approfittato di lei per recuperare gli orologi rubati. Neal le racconta allora di aver incontrato August Booth.

In un flash back si vede August mostrare a Neal il contenuto della scatola: la sua macchina da scrivere e sul foglio la frase <<So che sei Baelfire>>.

Emma è risentita per il suo comportamento: l'ha fatta finire in prigione per obbedire a Pinocchio nonostante lei lo amasse; inoltre non riesce a credere che il loro incontro sia stato casuale. Neal le dice che, secondo suo padre, tutto è già scritto nel destino. Emma minimizza ciò che c'è stato tra loro, ma lui nota sulla sua collana il portachiavi che aveva rubato per lei. Allora Emma glielo rende e dice di doverlo portare da Gold; lui le chiede di mentire e lasciarlo andare.

Tremotino viene incaricato di sorvegliare un pericoloso prigioniero; quando lui si avvicina alla gabbia, l'essere lo chiama per nome. Il prigioniero è una bambina con gli occhi cuciti e gli chiede dell'acqua; si tratta della Veggente, in grado di scutare nel futuro. In cambio di un po' d'acqua predice a Tremotino la nascita di un figlio, che crescerà orfano per le sue azioni in battaglia. L'uomo però non le crede.

Emma telefona a Mary Margaret per raccontargli cosa ha scoperto e per chiederle di mantenere il segreto con Henry. La madre le fa capire che deve dire la verità al figlio.

Henry è con Gold e gli chiede perchè non veda nel futuro ciò che succederà, ma l'uomo spiega che è un dono molto pericoloso. In quel momento arriva Emma e dice che Baelfire è riuscito a fuggirle.

Regina fa visita a Belle, la addormenta e usa la magia per frugare tra le sue cose, trovando il numero di un libro della biblioteca. Si reca là con Cora e Uncino, ma al posto del libro trovano una specie di mappa. Il pirata si offre quindi di decifrarla per trovare il Pugnale.

Nell'appartamento di Mary Margaret, lei e David tentano di chiarire un po' il loro nuovo albero genealogico, diventato ancora più complesso.

Gold fa irruzione nell'appartamento di Neal, nonostante la contrarietà di Emma.

Nell'accampamento, Tremotino vede avverarsi tutte le predizione della Veggente e decide di ferirsi la gamba per non dover combattere al fronte e morire, lasciando Bae orfano.

Mentre Gold ed Henry perquisiscono l'appartamento, Emma nota l'acchiappasogni che avevo trovato anni prima. Gold capisce che lei gli sta mentedo e la minaccia. In que momento arriva Neal a fermare il padre.

Tremotino torna a casa e vede il piccolo Bae; sua moglie Milah è però molto delusa dal suo comportamento in guerra. L'uomo afferma di essere tornato solo per stare con lei e Baelfire, ma la donna gli rimprovera di essere un codardo.

Finalmente Gold ha ritrovato suo figlio e capisce che lui ed Emma si conoscono. In quella arriva Henry e Neal intuisce che sia suo figlio. Alla conferma di Emma, Henry scappa. Gold chiede a Neal di poter parlare con lui, ma il figlio gli concede solo tre minuti.

All'Ospedale di Storybrooke, Greg è al telefono; dice di voler restare ancora un po' in città e invia una mail con il video che ha girato mentre Regina usava la magia.

Uncino ha trovato il luogo in cui è nascosto il pungale, ma Cora lo estromette dal piano e se ne va con Regina, dopo averla convinta che useranno il potere dell'Oscuro per farla ricongiungere con Henry.

Emma si scusa con il figlio per avergli mentito su suo padre, ma il piccolo è arrabbiato con lei e la paragona a Regina.

Gold tenta di convincere Neal del suo pentimento, vorrebbe rimediare portandolo a Storybrooke e usando la magia su di lu. Neal gli racconta che ogni notte ha incubi sul momento in cui si sono separati, poi lo manda via.

Nella Foresta Incantata sono passati parecchi anni; Tremotino va in cerca della Veggente per sapere se ritroverà suo figlio e le chiede predizioni più accurate. La donna predice il Sortilegio lanciato da Regina e spezzato da Emma, ma l'Oscuro non è soddisfatto e si prende il suo potere.

Neal parla con Henry, cercando di conoscerlo. Gold assiste alla scena e sembra turbato.

Tremotino ha ora il potere di vedere il futuro, ma la Veggente fa un ultima predizione: il ricongiungimento con Baelfire avverà in un modo inaspettato per merito di un bambino molto più importante di quanto appaia, che sarà anche la rovina dell'Oscuro. Tremotino non ci dà peso e pensa di ucciderlo.

Gold capisce che il bambino della predizione è Henry, suo nipote.

Citazioni

Curiosità

  • Nel logo della serie appare lo skyline di New York.
  • Per la prima volta Colin O'Donoghue è inserito tra i membri del cast regolare.

C'era Una Volta Episodi

Prima Stagione
Seconda Stagione
Terza Stagione
Quarta Stagione
Quinta Stagione
Sesta Stagione
Settima Stagione

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.